Login

usercockpit

Il calcio per l'amicizia

Il Programma Sociale Internazionale dei Ragazzi Football for Friendship viene promosso dalla società per azioni a partecipazione pubblica Gazprom, partner ufficiale della FIFA e del Campionato mondiale di calcio 2018, nell'ambito del programma di responsabilità sociale Gazprom for children.


Lo scopo del progetto Football for Friendship è contribuire allo sviluppo e alla divulgazione del calcio e dello sport giovanile in genere, promuovere uno stile di vita sano, educare alla tolleranza e favorire l'amicizia tra i bambini di diversi paesi. I valori chiave dell'iniziativa sono amicizia, uguaglianza, giustizia, salute, pace, dedizione, vittoria, tradizione e onore. Il supporto al progetto da parte dei mass media nazionali ed esteri, delle organizzazioni sociali, così come di artisti famosi e di stelle del calcio cresce di anno in anno. Più di 400.000 persone di tutto il mondo aderiscono al progetto.


L'evento principale del programma è il Forum Internazionale dei Ragazzi Football for Friendship che coinvolge giocatori di calcio talentuosi di 12 anni che provengono da diversi paesi del mondo. I ragazzi e le ragazze, tra cui anche i bambini diversamente abili che giocano a calcio, promuovono attivamente i principali valori umani nell'ambito dell'iniziativa. Il programma Football for Friendship si conferma come piattaforma globale di formazione dei giovani ambasciatori per la promozione dei valori fondanti del progetto in tutto il mondo.


Nel 2017 al programma partecipano i giocatori provenienti da 64 paesi dell'Europa, dell'Asia, dell'Africa, dell'America del Nord e del Sud: Azerbaijan, Algeria, Argentina, Armenia, Bangladesh, Bielorussia, Belgio, Bulgaria, Bolivia, Brasile, Gran Bretagna, Ungheria, Venezuela, Vietnam, Ghana, Germania, Grecia, Danimarca, Egitto, India, Iraq, Iran, Islanda, Spagna, Italia, Kazakistan, Kirghizistan, Cina, Corea, Lettonia, Libia, Lituania, Macedonia, Messico, Mozambico, Paesi Bassi, Norvegia, Pakistan, Polonia, Portogallo, Russia, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Siria, Stati Uniti, Tagikistan, Tanzania, Taiwan, Turkmenistan, Turchia, Ucraina, Uruguay, Uzbekistan, Finlandia, Francia, Croazia, Repubblica Ceca, Svizzera, Estonia, Giappone, Sudafrica.


Il programma inizierà il 16 marzo con un sorteggio aperto mediante il quale i 64 ragazzi formeranno in modo casuale le 8 Squadre dell'Amicizia miste. Dopo il sorteggio aperto in 64 paesi partirà la Staffetta dell'Amicizia con cui su scala mondiale verranno selezionati i giovani ambasciatori.

 

Il quinto Forum Internazionale dei Ragazzi Football for Friendship si terra a San Pietroburgo dal 26 giugno al 3 luglio 2017. Gli ospiti del Forum assisteranno al Campionato Internazionale di calcio Football for Friendship 2017 che vedrà 8 Squadre dell'Amicizia disputarsi il primo posto.


Tutti gli eventi del Forum vengono largamente seguiti dai mass media. Ogni anno al Forum partecipano i giornalisti qualificati delle principali testate dei paesi partecipanti, così come i giovani giornalisti che accompagnano i piccoli ambasciatori delle proprie nazioni. Nell'ambito del programma per i giovani giornalisti è stata creata la Sala Stampa Internazionale dei Ragazzi il cui principale compito è quello di raccontare tutte le iniziative del programma a livello locale e globale.

 

Alla conclusione del Forum tutti i partecipanti assisteranno alla finale della FIFA Confederations Cup 2017. 

 

Dal 2014 nell'ambito del programma Football for Friendship il 25 aprile di ogni anno si celebra la Giornata internazionale del calcio e dell'amicizia. In questa giornata in tutti i paesi che aderiscono al progetto si giocano le partite amichevoli che iniziano con lo scambio dei Braccialetti dell'amicizia - simbolo ufficiale del programma - in segno di tolleranza, uguaglianza e benessere. La Giornata internazionale del calcio e dell'amicizia è sostenuta da diverse celebrità del mondo dello sport, della cultura, da giornalisti ed esponenti istituzionali.


In occasione del Forum viene consegnato un premio speciale - la Coppa Nove Valori - a una delle squadre di calcio professionistiche che si è distinta per il particolare impegno nel diffondere i nove valori fondanti del programma Football for Friendship attraverso le iniziative sociali e di beneficenza, nonché altri progetti realizzati a favore del bene comune. Quel che rende la Coppa Nove Valori un premio unico è il fatto che a scegliere il vincitore sono i bambini che partecipano al programma Football for Friendship.

 

Storia del programma

 
Il primo Forum si è tenuto il 25 maggio del 2013 a Londra, coinvolgendo i giocatori di 8 paesi europei (Bulgaria, Gran Bretagna, Ungheria, Germania, Grecia, Russia, Serbia e Slovenia). I partecipanti del Forum hanno scritto una lettera aperta in cui sono stati formulati i valori chiave del programma: amicizia, uguaglianza, giustizia, salute, pace, dedizione, vittoria e tradizione. La lettera firmata dai rappresentanti dei paesi e dall'ambasciatore internazionale del programma Franz Beckenbauer è stata spedita ai direttori delle organizzazioni sportive internazionali.

Il secondo Forum ha raddoppiato la propria platea di partecipanti, radunando giovani giocatori di calcio provenienti da 16 paesi: Bielorussia, Bulgaria, Gran Bretagna, Ungheria, Germania, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Russia, Serbia, Slovenia, Turchia, Ucraina, Francia e Croazia. Il Forum si è svolto dal 23 al 25 maggio 2014 a Lisbona e si è concluso con l'elezione del leader del movimento internazionale Football for Friendship. Con la votazione a cui hanno partecipato tutti gli atleti invitati al Forum è stato scelto come leader del movimento e promotore dei valori fondanti del programma per l'anno successivo il portoghese Felipe Soares.

Durante il Forum si è svolto il primo torneo internazionale di calcio di strada. Il primo posto è stato aggiudicato dalla squadra portoghese Benfica, il secondo posto è andato alla serba Crvena zvezda e al terzo posto si è posizionata la squadra nazionale russa.


Il terzo Forum Internazionale dei Ragazzi Football for Friendship tenutosi a Berlino dal 4 al 7 giugno del 2015 ha aperto le sue porte a 24 paesi dell'Europa e dell'Asia: Austria, Bielorussia, Belgio, Bulgaria, Gran Bretagna, Ungheria, Germania, Spagna, Italia, Kazakistan, Cina, Paesi Bassi, Polonia, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Turchia, Ucraina, Francia, Croazia, Repubblica Ceca, Svizzera, Giappone. I partecipanti provenienti dall'Asia hanno introdotto nel programma il nono valore chiave - l'onore.


Al Forum di Berlino è stato assegnato per la prima volta il premio speciale - la Coppa Nove Valori - al FC Barcellona. I bambini con il proprio voto hanno espresso il loro profondo apprezzamento per le iniziative della squadra a favore dello sviluppo del calcio giovanile e di sostegno ai giovani calciatori provenienti dai paesi in via di sviluppo.

 

La quarta edizione del Forum Internazionale dei Ragazzi Football for Friendship si è tenuta a Milano dal 26 al 29 maggio 2016. I partecipanti del Forum provenienti da 32 paesi del mondo si sono sfidati in un torneo internazionale di calcio di strada, inoltre hanno avuto la possibilità di comunicare con i loro coetanei di altri paesi e con le stelle del calcio mondiale, tra cui l'ambasciatore internazionale del programma Franz Beckenbauer. Nell'ambito del Forum la Coppa Nove Valori è stata assegnata al FC Bayern Monaco. Nel 2016 la Coppa Nove Valori è stata inoltre aggiudicata dalla FC Al Wahda che rappresentava la Siria durante la quarta stagione del programma Football for Friendship. La cerimonia di premiazione della Coppa si è svolta in occasione dell'anteprima del film documentario "Tre giorni senza la guerra" a Damasco, in Siria. I giocatori della squadra Al Wahda sono stati premiati per il rispetto dei valori del programma Football for Friendship e per la loro volontà di vincere.

GLOBAL MEDIA PARTNER

GENERAL MEDIA PARTNER

SPECIAL LANGUAGE PARTNER

LOCAL MEDIA PARTNER

This website uses cookies to enhance usage, for web analysis, advertising purposes and to integrate social media. You hereby give consent for this website or third-party suppliers to place cookies on your device. For more information please see our privacy policy